fbpx

ESPERTI CONSOLIDAMENTO FONDAZIONI

Il valore di un fabbricato inizia da quello che non si vede, nelle sue fondazioni

LESIONI DA CEDIMENTI DIFFERENZIALI

Interveniamo e risolviamo i cedimenti differenziali che danneggiano gli immobili.

Attivi a Reggio Emilia e nel Centro-Nord Italia

RIMANI AGGIORNATO

All’interno del nostro Blog gli aggiornamenti dei nostri esperti.

I NOSTRI SERVIZI

L’impresa Cusi snc di Reggio Emilia nasce dalla intuizione di Virginio, mio nonno, un capomastro, che durante la seconda guerra mondiale aveva visto come i tedeschi costruivano i bunker sotto le case:  aumentando la profondità delle fondazioni essitenti spingendo al di sotto delle stesse blocchi di cemento utilizzando cilindri idraulici.

Nel 1965 inizia la sua attività specializzata nel consolidamento fondazioni, il primo in Italia a sviluppare la tecnica dei pali mega e ad utilizzare tubi in acciaio saldati gli uni sugli altri.

La tecnologia ebbe un enorme successo nel territorio perchè i casi di cedimenti differenziali a danno di fabbricati esistenti causati dal ritiro delle argille diventavano sempre più diffusi; il suo sistema garantiva risultati definitivi e come valore aggiunto sollevava le murature chiudendo le lesioni. Dopo quasi sessantanni la tecnologia si è evoluta molto ma  i criteri sono sempregli stessi : interveti definitivi per ridare pieno valore al fabbricato danneggiato.

Se la tua casa presenta delle lesioni puoi contattarmi al 3482308052 o scrivermi a luca@dittacusi.it per un sopralluogo gratuito a Reggio Emilia.

QUANDO SERVE IL CONSOLIDAMENTO DELLE FONDAZIONI A REGGIO EMILIA

Il consolidamento delle fondazioni è una opera di  straordinaria manutenzione, si interviene perchè la staticità del fabbricato è stata compromessa da un cedimento non uniforme nel tempo, ma differenziale, che ha portato squilibri nella struttura portante. Si generano tensioni che il fabbricato non è grado di sopportare, per questo si manifestano delle lesioni e cambiano le geometrie.

Il cedimento differenziale può interessare sia un fabbricato  storico che uno di recente costruzione, la causa può essere sia un mutamento delle condizioni del sottosuolo che un vizio di progettazione. Per nostra esperienza la maggior parte dei problemi generati dai cedimenti differenziali è da imputare al comportamento rigonfiante delle argille, alle variazioni di volume che si generano al variare del tasso di umidità del terreno. Il cambiamento climatico in atto, con alternanza tra periodi siccitosi e precipitazioni violente che non perrmettono al terreno di assorbire acqua, esaspera il ritiro delle argille portando il terreno a diminuire di volume e  portare al dissesto il fabbricato che lo sovrasta.

Altre possono essere le cause dei cedimenti

TECNICHE E METODI

Partendo dal presupposto che siano gli strati superficiali di terreno a subire variazioni di volume non compatibili con la stabilità del fabbricato, sostituire quelle esistenti continue con quelle puntuali profonde risulta la soluzione ottimale per risultati definitivi.

Quelle profonde sono rappresentate dai pali: le tecnologie più comuni adottate ai fabbricati esistenti sono i micropali, realizzati ad estrazione di terreno e i pali mega realizzati infiggendo direttamente l’elemento finito senza estrazione di terreno. In entrambi i casi all’opera di palificazione va abbinata quella di carpenteria in cemento armato o metallica per rendere solidale la testa dei pali a quella esistente.  

La scelta tra l’una e l’altra tecnica dipende dagli spazi di intervento, per realizzare i micropali sono necessarie delle trivelle a volte troppo ingombranti mentre per i pali mega si utilizzano delle presse di piccole dimensioni, e dalla ricerca del giusto compromesso tra costi e benefici.  

La bibliografia tecnica elenca ancora tra le possibili soluzioni sottofondazioni allo scopo di aumentare la superficie di contatto tra fabbricato e terreno per diminuire la pressione unitaria ma il paradosso è che il terreno che ha subito un essiccamento, anche se presenta valori di capacità portanti molto alti, spesso fino a profondità di 3/5.0 metri continuerà ad essere sensibile a variazioni di umidità senza essere influnzato dal peso del fabbricato.

Una altra tecnica considerata è l’utilizzo di resine poliuretaniche espandenti che si suppone aumenti la capacità portante degli strati di terreno su cui grava il fabbricato. Come già precisato nel caso delle sottofondazioni, dato che il prodotto, soprattutto in terreni coesivi compatti come le argille, si distribuisce in modo incontrollato cercando la minore resistenza verso la superficie, non andrà a modificare le condizioni che hanno portato al cedimento, cioè le variazioni di volume delle argille. Le resine espandenti possono dare risultati a breve termine quando riescono a ripristinare contatto tra quella esistente e terreno, un effetto temporaneo fino a quando il terreno non subirà il prossimo ritiro.

MATERIALI

I nostri pali sono interamente in acciaio classe S355 fino alla S410 nel caso dei pali avvitati, i tubi variano dal diametro di 114 mm fino al 250 mm; le staffe di ancoraggio dei pali al fabbricato possono essere a loro volta in acciaio spessore 15 mm o in cemento armato, gli inghisaggi sono con barre 8.8 M20 fino a M27 fissate con ancorante chimico classe sismica C1 e C2

COSTI A REGGIO EMILIA

La valutazione di un intervento dipende: dalla tipologia di quella esistente, dai carichi del fabbricato, dai parametri geotecnici del terreno e se sono disponibili o meno ampi spazi di manovra per le lavorazioni.

La combinazione di fattori più favorevole sono la presenza di quella esistente in cemento armato sufficiente per trasferire i carichi uniformemente sulla testa dei nuovi pali, terreno con presenza di sub strati compatti entro 5 metri dal piano campagna sul quale infiggere la punta del palo e una ampia area di cantiere. I costi aumentano quando sono necessari pali molto profondi e di grande diametro perchè il terreno ha caratterstiche scadenti, quando il fabbricato è privo di un cordolo in c.a. e per il quale si rende necessaria la realizzazione di uno nuovo e spazi di lavori disagevoli.

Per ricevere un preventivo accurato è opportuna la documentazione che trovi qui.

Se la tua casa presenta delle lesioni puoi contattarmi al 3482308052 o scrivermi a luca@dittacusi.it per un sopralluogo gratuito a Reggio Emilia.

Operiamo anche nelle seguenti città: Bologna, Modena, Parma, Piacenza.

Luca Cusi

cusi-consolidamento-fondazioni-terreni-reggio-emilia-emilia-romagna-crepe-dissestamenti copia

CONSOLIDAMENTO FONDAZIONI

cusi-consolidamento-fondazioni-terreni-reggio-emilia-emilia-romagna-pali-mega

PALI MEGA

ditta-cusi-reggio-emilia-fondazioni-consolidamento-emilia-crepe-romagna-pali-mega-lavori

MICROPALI

ditta-cusi-reggio-emilia-fondazioni-consolidamento-emilia-crepe-romagna-pali-avvitati-acciaio-italia

PALI AVVITATI IN ACCIAIO PAALUPISTE

ESPERTI A REGGIO EMILIA DAL 1965

– PALI MEGA – MICROPALI – PALI IN ACCIAIO AVVITATI –

CONSOLIDAMENTI

CUSI, impresa fondata nel 1965 operante nel settore del consolidamento fondazioni, vanta un’esperienza e una professionalità che nessun’altra azienda vi potrà offrire. Da più di cinquanta anni realizza fondazioni profonde su pali per fabbricati esistenti risolvendo  il problema dei cedimenti differenziali che causano lesioni nelle murature ridando stabilità e valore alla vostra casa. Tra i suoi servizi vi può offrire pali tipo mega in acciaio per fabbricati esistenti, micropali e pali in acciaio avvitati per nuove costruzioni.  

anni di attività

clienti seguiti

regioni italiane

Interventi definitivi

Il valore di un fabbricato è dato soprattutto da ciò che non si vede, come le sue fondazioni. Se non garantiscono stabilità alla struttura portante anche le più belle finiture perdono di significato se compaiono crepe e lesioni sulle murature.

Per i fabbricati esistenti ammalorati da cedimenti differenziali realizziamo pali ad elevata capacità portante ad ampia sezione, spinti negli strati più profondi del sottosuolo e li agganciamo solidamente alle  fondazioni  perchè il vostro immobile possa esprimere tutto il suo valore.

Con una esperienza di più di 50 anni sappiamo qual’è la soluzione per ottenere risultati definitivi.

ditta-cusi-reggio-emilia-fondazioni-consolidamento-emilia-crepe-romagna-cedimenti-rinforzo-fondazioni

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

tel. 0522 305300 – e.mail info@consolidamenti.expert

BLOG

Cusi snc logo

V. Dorso 10/a

CAP: 42124, Reggio Emilia (RE)

P.IVA: 00244340352

Tel. 0522 305300

Cel. 348 3501005 - 348 2308052

E-mail: info@consolidamenti.expert

Orario d'apertura

Lunedì - Venerdì: 08:00 - 18:00

Sab: 08:00 - 13:00

Dom: CHIUSO

Privacy & Cookies Policy

7 + 1 =