fbpx

Prima di effettuare un consolidamento fondazioni,  riuscire ad interpretare le lesioni e la loro evoluzione a volte è difficile per alcuni fabbricati , come nela caso di una struttura composta da due corpi adiacenti.

Si può ricorrere in questo caso a sistemi di monitoraggio delle crepe, e tra i più evoluti c’è quello che abbiamo utilizzato nel caso in questione,dove sono stati installati 4 sensori di spostamento, un inclinometro biassiale e la stazione dotata anche di sensori di temperatura, accelerometro a 3 assi, inclinometro a 2 assi e di rilevatore sismico integrato.

Tutti i dati vengono registrati  ad intervalli scelti da noi dalla stazione integrata dotata di scheda SIM la quale può  può essere configurato per inviare i dati via posta elettronica ed FTP, ha soglie di allarme programmabili per l’invio di SMS e messaggi di avvertimento  può essere riconfigurato in remoto via internet o SMS .

Quello che otteniamo nel tempo l’evoluzione del tempo del quadro fessurativo grazie al quale riusciamo ad individuare gli esatti movimenti della struttura per dimensionare il consolidamento preciso e puntuale delle fondazioni.